Area Acquisti

Il risparmio Aziendale parte dagli acquisti !!

Coordina gli acquisti aziendali con la produzione…

Il modulo Acquisti offre una soluzione completa alle problematiche inerenti l’attività commerciale e le attività di produzione/pianificazione.
Le funzionalità avanzate di questo modulo, consentono un notevole risparmio di tempo ed un maggiore controllo del materiale da acquistare, tenendo conto delle richieste di ogni singolo fornitore (in termini di lotti minimi, prezzi per quantità, tempi di consegna per prodotto, ecc..), delle esigenze di produzione e di pianificazione degli acquisti.

Il modulo si interfaccia in modo completo al magazzino, alla produzione, alla contabilità ed al modulo Ordini/Impegni permettendo una facile integrazione delle informazioni inserite.

Ordini a Fornitore (103)

Il programma consente l’inserimento degli ordini a fornitore e le richieste d’offerta.
La quantità di informazioni richieste può essere configurata a piacere, unitamente alle caratteristiche specifiche del fornitore.
Ad esempio è possibile utilizzare indistintamente sia i propri codici articolo sia quelli del fornitore, così come è possibile emettere i documenti utilizzando direttamente i codici prodotti del fornitore selezionato.
I documenti generati concorreranno alla formazione delle disponibilità di magazzino.

D.D.T. di Acquisto / Fatture di Acquisto

Il programma permette il caricamento dei documenti di trasporto emessi dal fornitore con la possibilità di visualizzare, articolo per articolo, il prezzo di listino, gli ultimi prezzi di acquisto applicati, il prezzo concordato con il fornitore.

In abbinamento al modulo Ordini/Impegni vengono attivate le seguenti opzioni:

  • Inserimento automatico / manuale delle righe degli ordini selezionati con i prezzi concordati;
  • Inserimento automatico dei riferimenti interni e del fornitore;
  • Evasione delle righe dell’ordine;
  • Sostituzione degli articoli acquistati anche nell’ordine di origine.

In abbinamento al modulo Magazzino vengono attivate le seguenti opzioni:

  • Caricamento delle giacenze di magazzino;
  • Aggiornamento dei dati contabili dell’articolo.

Situazione Ordini a fornitore

La possibilità di tenere sotto controllo il portafoglio degli ordini a fornitore consente all’utente un rapido controllo dello stato degli ordini inseriti arrivando addirittura a generare un calendario delle consegne particolarmente completo. Tale strumento consentirà agli operatori di magazzino di predisporre tutte le misure necessarie al ricevimento della merce ordinata.

Basta sprechi, acquista alle condizioni migliori… ed ogni costo sotto controllo !!!

Gestisci più fornitori con la massima semplicità ed efficienza !!

M.R.P.

Le migliori vendite si rispecchiano negli ottimi acquisti che l’azienda fa per le materie che utilizza nella propria produzione dei prodotti finiti.
IdeaAzienda® fornisce un ottimo strumento che permette all’operatore di visionare la situazione completa tra la merce che dev’essere utilizzata in produzione, le giacenze delle materie a magazzino e le condizioni commerciali dei fornitori .
L’MRP (Material Requirements Planning) è un il cruscotto che permette tutto questo .
Gli obiettivi che si potranno raggiungere con questo programma sono :

  • Ottimizzazione dei costi delle materie prime;
  • Ottimizzazione dei tempi di spedizione;
  • Controllo delle spese di spedizione;
  • Riduzione dei tempi di fermo della merce a magazzino;
  • Controllo delle scorte minime e massime.

Il gestionale è in grado di confrontare la situazione a magazzino con le esigenze di produzione, controllare i componenti dei prodotti che devono essere utilizzati, valutare quali fornitori scegliere con il rapporto temporale tra i tempi di ricezione delle materie prime, i tempi di produzione ed i tempi di consegna al cliente.
Oltre all’esame sistematico dei documenti selezionati (ordini da cliente e/o impegni di produzione), il cruscotto può generare ordini a fornitore per sottoscorta o lasciare all’utente l’inserimento manuale degli articoli da ordinare sempre mantenendo i principi di osservazione sulle giacenze/disponibilità di magazzino.

Generazione e contabilizzazione fatture fornitore

Analogamente a quanto viene abitualmente effettuato nell’area commerciale con la fatturazione differita, è possibile effettuare la generazione automatica delle fatture fornitore sulla base dei DDT di acquisto inseriti. Questa funzione risulta particolarmente comoda nelle operazioni di controllo delle fatture ricevute evitando così di dover reinserire il documento fattura. Infatti al termine della generazione sarà sufficiente controllare il totale dei documenti generati con i totali delle fatture fornitore ricevute, assegnare al documento generato il numero della fattura fornitore e sottoporre il tutto alla contabilizzazione automatica delle fatture di acquisto le quali verranno «portate» in prima nota con le reali contropartite costi associate ai prodotti acquistati.

Etichette

Altro punto di forza dell’area acquisti è la possibilità di generare in modo automatico le etichette, da apporre al materiale entrante, complete di tutte le informazioni, come l’ubicazione/stoccaggio in grado di agevolare il lavoro dei magazzinieri, i riferimenti al documento di acquisto, la commessa/lotto di riferimento, ecc..

Attraverso l’editor di etichette è possibile definirne la forma, il contenuto, il tipo di barcode da utilizzare, ecc..

Inoltre, il programma consente di specificare un sistema di etichettatura specifico per cliente o per variante, eliminando così ripetitive operazioni a carica degli operatori di magazzino.

Confezione ed imballi

Il programma di gestione delle confezioni e degli imballi, consente di specificare infini KIT di composizione dei prodotti. Questa funzione risulta particolarmente utile quando si intende confezionare articoli differenti in kit o bundle.
La particolarità risiede nella possibilità di specificare il tipo di imballo da utilizzare per ogni singolo articolo contenuto nel kit, l’imballo da utilizzare per l’intero kit «finito», il volume dell’imballo, ecc..
Inoltre è possibile utilizzare imballi particolari in grado di contenere più prodotti.
Si pensi alle confezioni natalizie, a quelle «speciali» dove possono essere raggruppati in un unico «kit» prodotti multipli, di diversi colori, ecc..
Questi dati potranno successivamente essere utilizzati dal reparto vendite/logistica per determinare il peso ed il volume dei prodotti da spedire in base al confezionamento scelto.

Schede Tecniche

Può capitare di dover allegare ad un documento commerciale (DDT, Ordine, Impegno, Fatture, Packing List, ecc.) una o più schede che descrivano esattamente tutte le caratteristiche tecniche dei prodotti in oggetto. Queste caratteristiche possono essere rappresentate sia in formato tabellare (con righe e colonne) sia sotto forma di documento di testo (formattato).
Attraverso il programma di gestione delle schede tecniche è possibile definire la struttura ed il contenuto predefinito delle schede tecniche da associare agli articoli di magazzino. Ogni singola scheda tecnica può essere associata a più articoli e/o varianti per essere richiamata automaticamente / manualmente nei documenti emessi. E’ inoltre possibile modificare i dati predefiniti (della scheda tecnica) di volta in volta senza modificare i dati originari.

Movimenti ed Inventario

Visualizzazione e Stampa Movimenti di Magazzino
Mediante il programma di visualizzazione e stampa dei movimenti di magazzino è possibile ottenere un riepilogo di tutti i documenti emessi ed il loro risultato agli effetti dell’inventario.
Tutti gli strumenti sono progettati per semplificare la gestione di magazzino ed effettuare tutte le analisi necessarie.

Visualizzazione e Stampa Inventario di Magazzino
Attraverso il programma di visualizzazione e stampa inventario di magazzino è possibile ottenere la situazione dei magazzini gestiti ad una data specifica e bloccare i documenti quando le situazioni sono definitive.
E’ inoltre possibile ottenere una visualizzazione dettagliata dei costi per commessa di produzione e/o matricola (utile nel caso di prodotti con identico codice di magazzino ma con costi differenti).

Altre funzioni

Contabile Articoli
Attraverso il comodo programma di interrogazione della contabile articoli è possibile visualizzare tutte le informazioni generate dalle movimentazioni di magazzino. Le informazioni vengono raggruppate in tre aree:

  • Dati contabili di magazzino;
  • Dati contabili storici (per commessa);
  • Dati statistici.

Tutte le informazioni possono essere riepilogate per deposito (singolo deposito / tutti i depositi), per variante (singola o tutte) e possono essere valorizzate in base ad una valuta scelta dall’utente. Questo permette di valorizzare velocemente i costi in diverse valute.

Dati contabili di magazzino
In questa area, vengono visualizzate le informazioni relative ai costi di acquisto, di vendita, di produzione ed i dati relativi agli ordini / impegni.

Dati contabili storici (per commessa)
In questa area, vengono visualizzate le informazioni storiche dell’ articolo. E’ possibile creare un numero infinito di situazioni contabili per ogni articolo / commessa.

Dati statistici
In questa area, vengono visualizzate alcune informazioni statistiche generate automaticamente dalle movimentazioni di magazzino.

Gestione Storico Contabile articoli
Attraverso questo programma è possibile inserire manualmente le situazioni contabili di magazzino relative a periodi storici. Tali informazioni permettono, attraverso il modulo di produzione, di calcolare i costi di produzione per commesse già chiuse o mantenere una traccia dei costi di acquisto degli articoli nel tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *